CN-WALL - Distanziatori – Macchina automatica per realizzare distanziatori

Macchina automatica pe rprodurre Distanziatori per casseformi edilizia

GUARDA LA MACCHINA IN AZIONE

VIDEO 1 VIDEO 2

CARATTERISTICHE

                                         Distanziatori per casseformi edilizia

Distanziatori per casseformi edilizia

  • Macchina per distanziatori ed accessori in edilizia
  • la macchina è totalmente automatica
  • ha una produttività di 30/35 al minuto
  • ha caricatore di scatole e svolgitore motorizzato
  • è completamente elettronica e la produttività viene gestita da software
  • può produrre distanziatori di diverse lunghezzze,  min 100mm max 2800 mm
  • possibilità di produrre distanziatori girati
  • possibilità decidere il numero di distanziatori da produrre e la quantità da introdurre in ogni scatolo.

Distanziatori

La macchina automatica CN-WALL è progettata per realizzare distanziatori per casseri in edilizia. Si prevede una produttività di circa di 35 pz/min e può produrre distanziatori di una lunghezza minima di 100mm e una lunghezza massima variabile.

La macchina conforme alle normative CE si compone di una centrale oleodinamica, un’unità oleodinamica di lavoro, uno stampo, un avanzatore/raddrizzatore elettronico, un espulsore motorizzato, un quadro elettrico, un sistema di sensori per il rilevamento di errori o malfunzionamento, e di un PLC con un software dedicato per gestire ed ottimizzare il processo di lavoro.

Dallo studio di fattibilità realizzato, la sequenza di lavoro si articola nel seguente modo:

Il coil viene caricato su uno svolgitore motorizzato (optional), il nastro passa successivamente attraverso il sistema di centraggio e attraverso l’avanzatore elettronico/raddrizzatore che permette al nastro di essere lavorato con precisione.  Successivamente avviene un ciclo di stampaggio dopodiché l’espulsore motorizzato espelle il distanziatore appena realizzato immettendolo nello scatolo appositamente posizionato all’uscita della macchina.

Tutto il processo di lavoro viene controllato e gestito da un PLC che consente di comandare tutte le operazioni della macchina e di rilevare guasti o malfunzionamenti in automatico e soprattutto di avviare la lavorazione automatizzata.

L’avanzatore elettronico che vi proponiamo incorpora anche i rulli atti a raddrizzare il nastro in modo da rendere la macchina molto compatta. Tutti i rulli sono motorizzati e questo consente una grande precisione e velocità di avanzamento nastro.

Il quadro elettrico appositamente creato permette di centralizzare tutte le periferiche elettriche concentrando le unità di potenza e di controllo in un unico armadio dedicato. Questo permette una facile manutenzione e una diagnostica immediata in caso di intervento tecnico.

Il cervello della macchina è il PLC che si occupa della gestione e dell’ottimizzazione della produzione, interfacciando e mettendo in comunicazione le varie parti della macchina e gli organi in movimento, nonché gestisce le sicurezze attive e i sensori di rilevamento. Per procedere alla produzione è necessario impostare al PLC le caratteristiche tecniche del prodotto, ovvero stabilire la lunghezza del distanziatore, la quantità da produrre. Una volta impostati i dati al PLC, premendo il tasto START la produzione si avvia e procede in automatico partendo da coil.

I dati di produzione vengono memorizzati in tempo reale, per cui nel caso dovesse terminare il nastro, la macchina si arresta e comunica l’emergenza, e quando poi viene ripresa la produzione, questa viene ripristinata dall’ultimo pezzo prodotto e si completa così il ciclo di produzione impostato precedentemente.

Il raccogli prodotto che si interfaccia con il software, permette di programmare il numero di scatoli che si vuole produrre e automaticamente una volta riempito uno scatolo il raccogli prodotto, fa avanzare lo scatolo successivo ponendolo nella posizione di riempimento.

La macchina è provvista altresì di fotocellule che controllano l’effettiva produzione del distanziatore. L’impianto è provvisto di un tasto di emergenza per bloccare la macchina in caso di anomalia non rilevata automaticamente. Le sicurezze attive e passive fanno in modo da proteggere l’operatore durante la lavorazione certificando la macchina CE caratterizzando la macchina sicura per poter accedere ai benefici di legge italiana ed europe

 

Esiste in oltre una versione piu’ performante denominata CN-WALL-AP – Macchina ad alta produttività

Vedi anche

Macchina automatica per produrre paletti e cunei per casseformi

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

RICHIEDI INFORMAZIONI
(I campi contrassegnati con il simbolo asterisco sono obbligatori)
Come sei venuto a conoscenza di OPM Stampi?
Google o altri Motori di ricercaFacebook o altri Social mediaSiti web di settoreFiere o EventiRiviste di settorePassaparola in ambito professionale
Vuoi anche iscriverti alla Newsletter per avere aggiornamenti periodici su nostri impianti, macchine e servizi?
SI, desidero iscrivermiNO, non desidero iscrivermi

Acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi dell’articolo 13 del D.Lgs. 196/2003 Codice Privacy.